Trani, rubati scorte alimentari e beni di prima necessità destinati alle famiglie bisognose

A subire il furto la Caritas parrocchiale della chiesa di Santa Maria del Pozzo. Ignoti hanno svaligiato il locale di via Calatafimi nei pressi della stessa parrocchia, una delle più centrali della città, dove erano accatastati i pacchi donati dai benefattori e raccolti dalla Caritas parrocchiale, merce che in questi giorni avrebbe dovuto essere divisa e distribuita alle famiglie bisognose. Rubato un ingente quantitativo di merce, alimentari per la maggior parte (pasta, olio, zucchero, farina, tonno), che sarebbe stato distribuito ai poveri in occasione delle prossime feste natalizie.

Grande delusione di don Mimmo de Toma e di don Natale Albino alla notizia del furto. L’intera comunità parrocchiale è stata invitata a contribuire nel ripristinare le scorte. Chiunque “può portare gli alimenti in parrocchia il lunedì pomeriggio dalle 17 alle 18 oppure può lasciarli in segreteria parrocchiale chiedendo della signorina Anna. Sono ben accetti tutti i tipo di alimenti preferibilmente si richiedono: pelati, tonno, zucchero, sale,olio, latte e biscotti”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Trani, rubati scorte alimentari e beni di prima necessità destinati alle famiglie bisognose Trani, rubati scorte alimentari e beni di prima necessità destinati alle famiglie bisognose ultima modifica: 2012-11-29T11:50:07+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0