Napoli, catturato il latitante Mariano Abete

Sul giovanissimo latitante, 21 anni, pendeva un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Napoli, con l’accusa di associazione mafiosa finalizzata al traffico di droga. ariano Abete era uno dei ricercati per la nuova faida di Scampia.

Il ragazzo è stato trovato in un nascondiglio ricavato tra 2 pareti al quale si accedeva tramite una parete mobile con apertura azionata a telecomando nella casa della madre. Era stato inserito in un elenco di cinque super-latitanti, diffuso a fine ottobre, come invito rivolto alla cittadinanza napoletana a collaborare alle ricerche dei presunti capoclan di Scampia.

Restano ancora latitanti Mario Riccio, 21 anni, Antonio Mennetta, 27, e Marco Di Lauro, 32. Nei giorni scorsi era stato infatti catturato Rosario Guarino, 29 anni, detto “Joe Banana”, capo del gruppo cosiddetto dei “girati” dopo che si era ribellato agli scissionisti.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, catturato il latitante Mariano Abete Napoli, catturato il latitante Mariano Abete ultima modifica: 2012-11-24T10:09:57+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento