San Prospero, chiuso night club a luci rosse

I Finanzieri hanno denunciato il titolare per sfruttamento della prostituzione. Gli avventori venivano avvicinati da ragazze, soprattutto dell’Est e centroamericane tra i 20 e 30 anni, e invitati a rapporti sessuali a pagamento nei “privè” del locale.

I proventi venivano poi divisi con il gestore. La Guardia di Finanza ha sequestra anche 2 mila euro, provento del reato, e 20 mila euro sul conto corrente del titolare.

Lascia un commento