La Spagna batte l’Italia anche nel calcio a 5

Niente Finale del Mondiale Calcio a 5 in Thailandia. Troppo netta la differenza tra le due squadre, con gli spagnoli che meritano la qualificazione per la Finalissima contro il Brasile, che hanno avuto la meglio contro la Colombia in una semifinale spettacolare per le giocate messe in mostra dai giocatori. Gli azzurri tengono bene nel primo tempo, riuscendo a terminare la prima frazione con un solo gol di scarto, peraltro subito in modo molto sfortunato, con la deviazione nella propria porta di Saad che inganna il gigantesco Mammarella (autore di un’ottima partita).

Nel secondo tempo arriva il pareggio italiano con Merlim che sorprende il quartetto di movimento spagnolo tutto riversato oltre la metà campo e fredda il portiere con un diagonale di rara precisione. Ma, passano pochi secondi effettivi e arriva il nuovo vantaggio della Spagna, abile a sfruttare un buco difensivo azzurro in occasione di un calcio d’angolo (spagnoli bravi e fortunati in un doppio rimpallo al limite dell’area). Il nuovo vantaggio, spegne l’Italia che viene schiacciata nella propria area e subisce i gol di Lozano (in contropiede fulmineo dopo aver mancato l’occasione per il pareggio) e Kike(nei minuti finali) che di fatto chiudono la partita e permettono alla Spagna di passare in Finale.

Gli azzurri non replicano infatti la rimonta effettuata contro il Portogallo, ma escono comunque tra gli applausi del pubblico presente. Andranno a giocarsi la Finale per il terzo-quarto posto contro la Colombia. Gara che si disputerà domenica alle ore 11:00 a Bangkok.

Il Futsal in Italia è un fenomeno in netta crescita, anche se può già contare su un terzo ed un secondo posto conquistati nei due precedenti Mondiali del 2004 (in Taiwan) e 2008 (in Brasile).

Italia – Spagna 1-4

Marcatori: 8′ (aut) Saad (S), 9′ st Merlim (I), 10′ st Alemao (S), 13′ st Lozano (S), 18′ st Kike (S)

9 su 10 da parte di 34 recensori La Spagna batte l’Italia anche nel calcio a 5 La Spagna batte l’Italia anche nel calcio a 5 ultima modifica: 2012-11-17T07:33:09+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento