Deruta, rapina nella gioielleria Caporali di Borgo San Giuseppe

Si sono fatti aprire la porta del negozio e sono entrati e per non destare sospetti hanno mandato avanti una donna. Aperta la porta, sono entrati anche gli altri tre e hanno estratto una pistola minacciando i presenti. Si sono fatti aprire la cassaforte e hanno portato via tutto il possibile. Un cliente ha cercato di reagire mentre i malviventi stavano scappando ed è stato colpito alla testa con il calcio della pistola. Non è chiaro se si tratti di un’arma vera o giocattolo, che non aveva il tappo rosso.

Sulla rapina stanno indagando i Carabinieri della Compagnia di Todi guidati dal capitano Marcello Egidio e quelli del reparto operativo di Perugia. Gli uomini della scientifica dell’Arma di Perugia stanno raccogliendo tutti gli elementi che potrebbero essere utili per l’identificazione dei malviventi. Sulla porta della gioielleria ci sarebbero delle tracce buone per trovarli.

9 su 10 da parte di 34 recensori Deruta, rapina nella gioielleria Caporali di Borgo San Giuseppe Deruta, rapina nella gioielleria Caporali di Borgo San Giuseppe ultima modifica: 2012-11-17T11:41:06+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento