San Paolo di Civitate, lite fra famiglie a colpi di spranghe, mazze e forconi

Protagoniste due famiglie contrapposte per dissidi di vicinato. L’intervento dei Carabinieri ha evitato che la lite degenerasse con gravi conseguenze. Cinque persone sono state arrestate e sottoposte ai domiciliari; le accuse sono di rissa aggravata e porto abusivo di strumenti atti ad offendere. I contendenti hanno riportato ferite guaribili in pochi giorni.

Lascia un commento