Nella Capitale nomade uccide italiano a a colpi di sassi e bastonate

L’ultimo si era abbassato i pantaloni davanti al camper dove la rom viveva con la propria famiglia, assieme al compagno e due bambini. L’episodio è avvenuto intorno alla mezzanotte in via Nomentana e la vittima è un italiano. La donna, che subito dopo averlo visto ha rincorso l’uomo picchiandolo, è stata arrestata assieme al marito dalla Polizia.

Lascia un commento