Palermo, diritti sociali Crocetta marca distanze da Vendola

L’Italia cambia. Dopo la Puglia anche la Sicilia elegge un Governatore dichiaratamente gay. Ma il nuovo massimo esponente della politica isolana opera da subito i distinguo dal collega pugliese. “Non sono come Nichi. Non intendo di certo sposarmi come Vendola. So che alla mia età nessuno mi si fila più” “punzecchia” Rosario Crocetta. E’ la risposta del Presidente della Regione siciliana a chi gli chiedeva cosa avrebbe fatto sul tema dei diritti sociali.

Crocetta va contro. Aveva già definito “distruttiva” la scelta di Idv e Sel di correre “in modo solitario in Sicilia. Così, come Orlando, sbattono contro un muro. E a Fava che mi attacca consiglio di leggere i salmi e la vita dei santi”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Palermo, diritti sociali Crocetta marca distanze da Vendola Palermo, diritti sociali Crocetta marca distanze da Vendola ultima modifica: 2012-10-31T07:12:52+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento