Genova Borzoli, tir perde carico sulle polemiche dei residenti

“Le proteste, i blocchi della strada, gli incontri con le autorità chiesti a gran voce dovevano servire a evitare tutto questo. Ma tutto questo non è stato evitato”. E il quartiere di Borzoli si trova a fare i conti con l’ennesimo container di troppo. Nella routine quotidiana di un continuo e incessante passaggio di mezzi pesanti sotto le finestre di casa, fatta di rumori assordanti e gas di scarico che ti riempiono la testa e anneriscono il bucato steso, c’è un rumore che fa tremare i residenti della zona. Di paura, subito. Di rabbia, subito dopo. È il rumore di un container che scivola via dalle guide del tir e cade rovinosamente a terra. Chi si affaccia dalla finestra e chi scende in strada, all’altezza di via Radissone, vede concretizzato tutto quello per cui, soprattutto in quest’ultimo periodo, sta lottando. Contro. Un container caduto sull’asfalto che blocca la strada, che paralizza la circolazione, che manda in tilt la viabilità fino a Sestri Ponente. Il quartiere di Borzoli ha provato a dirlo con le buone che, di lì, sarebbe meglio se cessasse il continuo passaggio di mezzi pesanti. Ironia della sorte, ci ha provato ancora e anche 24 ore prima dell’incidente che “doveva succedere”, “per fortuna che non ci è scappato il morto”, e che forse “porterà qualcuno a farsi le giuste domande”. Ma la soluzione, una delle tante soluzioni tecniche e di regolazione del traffico, che si stanno studiando ai fini di alleggerire il disagio e ridurre i pericoli, non è arrivata in tempo. Sul posto sono intervenuti la Polizia Municipale e i tecnici della ditta di autotrasporto; per rimuovere il container si è reso necessario l’intervento di una gru.

9 su 10 da parte di 34 recensori Genova Borzoli, tir perde carico sulle polemiche dei residenti Genova Borzoli, tir perde carico sulle polemiche dei residenti ultima modifica: 2012-10-24T11:59:01+00:00 da Valeria Abate
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0