Fermo, alta tensione bomba davanti il tribunale

Ci sarebbe una rivendicazione per l’inquietante intimidazione verificatasi nelle Marche. “Libertà per gli anarchici detenuti in carcere”. E’ quanto si legge su un biglietto ritrovato dagli investigatori su un davanzale del Palazzo di Giustizia di Fermo, poco lontano dalla finestra del garage del Tribunale sul quale ieri notte ignoti hanno fatto esplodere un ordigno rudimentale, probabilmente una bomba carta. Il biglietto, scritto su un foglio a quadretti, è stato sequestrato dai Carabinieri, che conducono le indagini.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0