Nocera Terinese, fratelli romeni violentano italiana in casa

Due stranieri di 34 e 25, residenti a Gizzeria, hanno abusato di una donna italiana residente a Nocera Terinese, la quale ha denunciato di essere stata violentata pochi istanti prima da una delle due persone che si trovavano a casa sua dove la vittima era con la figlia, e di essere stata derubata della somma di 100 euro.

I due romeni, all’arrivo dei militari dell’Arma, hanno tentato in un primo momento di scappare e di opporre resistenza, ma sono stati bloccati, dichiarati in arresto e sottoposti alla misura degli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin