Bari, Vendola sfora il patto di stabilità

Immettere nel sistema economico pugliese risorse complessive per 500 milioni di euro. “Un atto d’amore nei confronti della Puglia, una lotta politica contro il Governo Monti, contro le ricette monetariste che stanno spingendo l’Europa verso una bufera recessiva”.

Così Nichi Vendola annuncia “lo sforamento controllato” per effetto del quale la Regione Puglia va incontro a mini-sanzioni, dal blocco delle assunzioni (eccetto nella sanità) all’impossibilità di contrarre nuovi mutui. “Lo sforamento controllato – ha rimarcato il Governatore – è una opportunità concessa alle Regioni che hanno rispettato almeno la media triennale della quota prevista per il cofinanziamento dei fondi europei”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin