Reggio Calabria, bomba davanti casa del sindacalista Bruno Ferraro

Pesante intimidazione ai danni del 52enne sindacalista Fials Bruno Ferraro, attuale segretario generale Calabria della “Federazione autonomie italiane e sanità”.

L’ordigno non ha provocato feriti, ma solo alcuni danni. Secondo gli investigatori, la bomba, anche se potenzialmente letale, sarebbe stato fatto esplodere a solo scopo intimidatorio nei confronti dell’esponente sindacale reggino.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin