Pallanuoto, oggi la RN Camogli sarà ricevuta dal Sindaco

Un’estate difficile, dopo l’addio di Volpi alla pallanuoto, che non ha comunque distratto il settore giovanile della RN Camogli. Settore giovanile che, con gli under 15 e il under 17, ha firmato una preziosa e importante doppietta. Nel mese delle finali nazionali (dal 12 al 23 settembre, a Ostia, si sono svolte le finali scudetto ragazzi, juniores e allievi, ndr), la RN Camogli ha vinto entrambe le finali alle quali è approdata: Ragazzi e Allievi. Due vittorie che Mamo Fondelli aveva commentato così: <<Possiamo parlare di due vittorie, ma non dobbiamo nascondere quel rammarico per la squadra juniores eliminata in semifinale. Per quanto riguarda le vittorie, la contentezza è ampliata dal fatto che, almeno per quanto riguarda gli under 15, lo scudetto è inaspettato. Pensavamo di aver chiuso un grande ciclo, ma questa nuova squadra, di fatto, ci ha immessi immediatamente in uno nuovo>>. E il doppio successo arriva in un anno particolare per i bianconeri. Il 2012 è l’anno del 10ecimo scudetto della presidenza Dodero, il terzo consecutivo per la formazione allievi e, appunto, il primo del nuovo ciclo con la formazione ragazzi. Un doppio successo che è il frutto di una dirigenza, quella del presidente Dodero, che ha sempre voluto puntare sui giovani e che è stato reso possibile grazie al lavoro di uno staff tecnico, (Bodrato, Cavallini, Federici, Martinero), che ha sempre considerato la disciplina come l’obiettivo al quale indirizzare gli atleti per il raggiungimento di risultati importanti. Dopo la fatica, adesso, arrivano i riconoscimenti ufficiali. Le due formazioni, infatti, saranno ricevute dal sindaco di Camogli, Italo Mannucci. Oggi, giovedì 11 ottobre, alle ore 15.30, nella sala consiliare del Comune, il primo cittadino di Camogli riceverà i Ragazzi e gli Allievi bianconeri per consegnare loro un riconoscimento. Iniziativa che il presidente della RN Camogli commenta e sottolinea così: <<Siamo molto contenti di questa bella iniziativa. Questo permette di legare, maggiormente, la squadra alla città di Camogli. In passato, eravamo già stati ricevuti dal Sindaco, e non possiamo non apprezzare questo nuovo riconoscimento. Speriamo che ciò serva ad avvicinare la città alla nostra squadra>>.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin