Milano, Formigoni ritira deleghe alla Lega Nord

 Accelerazione nella crisi al Pirellone. ll Governatore della Regione Lombardia ha provveduto con decreto a ritirare le deleghe degli assessori leghisti e di prenderle in carico a sé. E’ quanto si apprende da fonti dell’entourage del presidente Roberto Formigoni.

La decisione è stata presa dopo la notizia delle dimissioni annunciate dai consiglieri e dagli assessori leghisti. Atteso per oggi a Roma un vertice a tre Formigoni, Alfano, Maroni per decidere il percorso: dimissioni e voto oppure azzeramento e rilancio della giunta.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin