Oleis di Manzano, 19enne in coma etilico dopo rave party

La festa in provincia di Udine è stata interrotta dopo la mezzanotte, dalla Polizia che ha identificato circa sessanta giovani, molti dei quali minorenni, che si erano radunati sul posto raccogliendo inviti lanciati via Fb. L’organizzatore, di 33 anni, di Buttrio, è stato denunciato per manifestazione abusiva. La 19enne, di Monfalcone, è stata trovata priva di sensi, in coma etilico, con un tasso di 1,92. Soccorsa, è stata accompagnata in ospedale a Udine dove è stata sottoposta anche a test anti-droga per stabilire una eventuale assunzione di sostanze stupefacenti. Durante i controlli della polizia al rave party non è stata sequestrato nessun tipo di droga.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin