Napoli, prato del San Paolo come nuovo per il Parma

“Si lavorerà senza sosta – assicura Giovanni Castelli, agronomo Lega – e non ci saranno problemi. Il manto erboso sarà perfetto sia da un punto di vista estetico che sostanziale”. I rotoli sono provenienti da una ditta di Brescia trasportati in tir dotati di celle frigorifere. L’obiettivo è cancellare le “brutture” di Napoli-Fiorentina con le due squadre costrette ad esibirsi su un’ampia distesa di sabbia che ha messo a rischio l’incolumità dei giocatori. “Bisogna fare qualcosa”, aveva tuonato Mazzarri che sarà accontentato domenica pomeriggio.

Walter Mazzarri, intanto, ritrova il gruppo a Castel Volturno per la ripresa della preparazione. L’organico è ridotto per l’assenza dei nazionali che si metteranno a disposizione del tecnico tra oggi e giovedì. Solo a quel punto, l’allenatore azzurro potrà verificare la formazione da schierare contro Donadoni, l’ex con il dente avvelenato. L’intenzione è schierare tutti i titolarissimi, mentre il Napoli B debutterà in Europe League contro gli svedesi dell’Aik Solna. Due squadre distinte che si alterneranno.