Caivano, agguato tra la folla nel centro storico ferito Antonio Laurenza

Nel mirino dei killer un sorvegliato speciale. Due sicari hanno esploso alcuni colpi con una lupara contro l’uomo di 55 anni, uscito da due mesi dal carcere dopo una condanna a 30 anni per omicidio. Antonio Laurenza era seduto all’ingresso di un circolo ricreativo attiguo alla sua abitazione.

Ricoverato all’ospedale di Frattamaggiore, ha riportato ferite al volto. I proiettili gli hanno anche maciullato l’avambraccio destro con il quale aveva cercato di difendersi.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin