La pioggia non si farà attendere

Da giovedì sono annunciate nuove piogge e temporali. Un settembre quindi altalenante con fasi calde estive alternate ad altre più fresche e piovose. Intanto, ricorda Antonio Sanò de IlMeteo.it, in queste ore si sta espandendo dalle Isole Azzorre e dal Nord Africa un forte anticiclone settembrino, con temperature sui 30 gradi ma senza afa. Le città più calde saranno Bologna, Firenze, Roma, ma gran parte del Centro Sud supererà la soglia dei 30 con punte di 34 in Sicilia sia domenica che all’inizio della prossima settimana. Per mercoledì è atteso l’arrivo di una forte perturbazione atlantica con piogge e temporali al nord dirette verso l’Emilia Romagna e il centro in serata, e infine il sud e le regioni adriatiche nella giornata di giovedì, quando giungeranno venti freschi da Nord e le temperature caleranno di nuovo di 5°C. +. A seguire tornerà il sereno, ma non così limpido e stabile perché saranno in agguato nuove perturbazioni, più forti nell’ultima settimana del mese.