Poggiomarino, ancora auto contro treno, muore Nunziato Bianco di 82 anni

Doppia tragedia in un solo giorno sulla Circumvesuviana. Prima a Somma Vesuviana, poi a Poggiomarino. A perdere la vita nel secondo incidente un pensionato di Scafati, alla guida di un’auto. Nunziato Bianco è morto in un incidente con un treno della Circumvesuviana avvenuto in un passaggio a livello senza barriere a Poggiomarino. L’impatto tra il treno della Circumvesuviana e il Fiat Fiorino, che ha provocato la morte dell’82enne, è avvenuto in corrispondenza del passaggio a livello senza barriere che si trova in località Masseria Izzo.

Il convoglio era partito da Napoli alle ore 16:25 e avrebbe terminato la corsa proprio nella stazione del comune vesuviano dove è avvenuto l’incidente. La collisione si è verificata intorno alle ore 17:30. Come a Somma Vesuviana, anche questo incrocio è dotato di impianti di segnalazione acustica e visiva.

A Somma Vesuviana due donne morte in un tragico incidente avevano perso la via sempre giovedì. L’auto sulla quale viaggiavano, una Fiat 500, è stata investita da un treno della ferrovia “Circumvesuviana” ad un passaggio a livello del Rione Trieste poco prima delle ore 10:00. Nell’impatto è morta sul colpo Maria Annunziata, di 58 anni nata e residente ad Ottaviano, mentre la sorella, Grazia Annunziata, di 53 anni, nata a Napoli e residente proprio nella strada dove si è verificato l’incidente a Somma Vesuviana, rimasta gravemente ferita, è stata trasportata all’ospedale di Nola dove è spirata nella tarda mattinata.