Lamezia Terme, è venuta a mancare Gianna Chirumbolo

Lutto per la cultura calabrese. E’ morta la studiosa, manager e operatrice del settore delle politiche sociali. “Nella sua breve esperienza professionale ha messo a servizio dei più deboli della società calabrese, e non solo, la sua viva intelligenza e la passione evidente di chi sa occuparsi del prossimo fino in fondo. Ha sempre offerto, volontaristicamente, la sua esperienza al servizio delle istituzioni locali – si legge in una nota a firma di Mario Maiolo, Presidente Legautonomie Calabria – con la forte motivazione di veder crescere una rete di servizi sociali degni di poter alleviare il disagio e le difficoltà degli ultimi. Ha affrontato l’ultima prova della sua vita con grande serenità condividendo le ultime speranze assieme a Claudio Cavaliere, suo amato compagno di vita. A Claudio Cavaliere, segretario generale di Legautonomie Calabria, ai familiari di Gianna Chirumbolo esprimiamo la nostra vicinanza nel comune ricordo e testimonianza di uno splendido esempio di vita e di impegno sociale”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin