Verona, badante nigeriana tenta estorsione su anziano

La nigeriana 32enne ha chiesto 5 mila euro come corrispettivo per evitare una denuncia di violenza sessuale. Nonostante l’età la vittima non è caduta nella trappola e ha deciso di denunciare il fatto ai Carabinieri che, dopo aver accertato l’assoluta assenza di responsabilità dello stesso, hanno bloccato la donna con i soldi appena estorti. La badante ora si trova in carcere a Verona con l’accusa di estorsione aggravata.

9 su 10 da parte di 34 recensori Verona, badante nigeriana tenta estorsione su anziano Verona, badante nigeriana tenta estorsione su anziano ultima modifica: 2012-08-18T08:02:52+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0