Tim Cup terzo turno. Crotone a Cesena, Reggina a Modena

Sedici squadre di serie B, quattro di Lega Pro, dodici della massima serie (fatta eccezione per Juve, Milan, Udinese, Napoli, Inter, Roma, Lazio, Parma, in campo dal quarto turno previsto per il 28 novembre 2012) s’affronteranno per il passaggio al turno successivo.

L’impegnativo incontro del Crotone in quel di Cesena, mister Drago ed i suoi uomini lo hanno preparato con l’intento di non interrompere il cammino della Tim Cup iniziato bene controla VirtusLancianoall’Ezio Scida pur con qualche imperfezione difensiva. Cosa prevedibile essendo stati schierati nel quartetto di difesa due centrocampisti: Matute a destra, Addae centrale. Entrambi, in quel di Cesena dovrebbero lasciare il posto a Correia esterno basso, ed a Vinetot che si posizionerebbe al fianco di Abruzzese. L’alternanza non penalizzerebbe né Matute, né Addae. Il primo potrebbe fare parte dello schieramento iniziale ma spostato sulla linea mediana insieme a Galardo e Eramo, il secondo andrebbe in panchina pronto ad entrare in corso d’opera. Altra novità l’inserimento iniziale di Gabionetta sulla fascia destra. Il resto della formazione potrebbe prevedere Ciano a sinistra e Calil al centro, Concetti tra i pali, Migliore difensore esterno. Se così sarà, sarebbe un Crotone formato 4-3-2-1. Atal proposito mister Drago continua ad affermare che sarà in ogni caso un Crotone con due centrocampisti.

Trattandosi però di Tim Cup il tecnico rossoblù potrebbe tenere nascoste ancora le sue idee e mischiare le carte per non dare la possibilità al prossimo avversario in campionato (Brescia) di conoscere modulo e schieramento.

Per quanto riguarda le formazioni di serie A il Palermo ospita la Cremonese, formazione di Lega Pro che ha eliminato il Brescia, non dovrebbe faticare molto per superare il turno. L’altra siciliana di serie A, Catania, al “Massimino” contro il Sassuolo avrà non poche preoccupazioni per andare avanti.

Siena e Pescara contro altre due formazioni di Lega Pro: Vicenza e Carpi.

La neo promossa in serie A Torino contro il Lecce che ancora non sa se dovrà giocare in B o in Lega Pro. l’Atalanta di mister Colantuono, che sta vivendo il suo migliore periodo per il lavoro fatto la passata stagione, ospiterà il Padova, considerato tra le migliore formazioni della B.

I toscani di Firenze metteranno sotto esame il Novara retrocessa dalla A, mentre l’altra neo promossa Sampdoria sarà giudice del valore della Juve Stabia (la squadra campana di mister Braglia intende confermarsi anche in questo campionato).

Genoa e Bologna, avversari rispettivamente di Verona e Varese, due formazioni di B allestite per ripetere l’ottimo campionato della passata stagione, dovranno impegnarsi al massimo per superare il turno pur giocando in casa. Il cerchio delle squadre della massima serie si chiude con Chievo e Cagliari (sardi in quel di Trieste) se la vedranno con Ascoli e la neo promossa in B Spezia. La quarta formazione di Lega Pro presente al terzo turno il Perugia. Per gli umbri (hanno eliminato il Bari al secondo turno) la difficile trasferta di Livorno che potrà sfruttare il fattore campo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Tim Cup terzo turno. Crotone a Cesena, Reggina a Modena Tim Cup terzo turno. Crotone a Cesena, Reggina a Modena ultima modifica: 2012-08-16T17:18:17+00:00 da Giuseppe Livadoti
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0