Novara, moglie caccia il marito evasore fiscale

La moglie di un piccolo imprenditore edile piemontese ha cacciato di casa il marito quando ha scoperto che era un evasore fiscale totale. “Adesso basta – gli ha urlato in faccia quando la Guardia di Finanza gli ha notificato i reati commessi – vattene fuori di casa”. “In tanti anni – dicono i finanzieri – è la prima volta che accade una cosa del genere”.

Dagli accertamenti è emerso che l’uomo negli ultimi 5 anni ha evaso al fisco 136 mila euro di ricavi, oltre a 22 mila euro di Iva.