Milano, racket caro estinto Comune chiede oltre 10 milioni di danni

E’ la richiesta formulata oggi dal legale del Comune, parte civile nel processo a carico di 24 persone, imputate per il cosiddetto “racket dei funerali”. Il pm di Milano, Grazia Colacicco, a fine giugno, aveva chiesto 24 condanne a pene fino a 3 anni e mezzo di reclusione.

Gli imputati (tra rappresentanti di 19 agenzie di pompe funebri milanesi e infermieri delle camere mortuarie di diversi ospedali) sono accusati di aver partecipato a una sorta di “mercato delle salme”, accettando “mazzette” in cambio delle sepolture.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, racket caro estinto Comune chiede oltre 10 milioni di danni Milano, racket caro estinto Comune chiede oltre 10 milioni di danni ultima modifica: 2012-07-19T16:28:31+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0