Cervia, trovato cadavere uno dei tre dispersi

Si tratterebbe di uno dei due giovani dispersi da ieri, quando con altri due amici era salpato a bordo di una barca di 5 metri per una battuta di pesca. Il corpo è stato individuato da un elicottero e portato a terra, per essere trasferito all’obitorio di Ravenna.

Dopo il ritrovamento dell’altro uomo, ricoverato all’ospedale di Ravenna, proseguono le ricerche in mare dell’ultimo disperso. Erano usciti in barca a Lido Adriano e non hanno più fatto ritorno. Il natante, semiaffondato, è stato rintracciato al largo. Lo si apprende al Comando generale delle capitanerie di Porto. L’imbarcazione è stata trainata nel porto di Ravenna.

La signora Fiammetta Morigi di Forlì ha segnalato il mancato rientro da una battuta di pesca del figlio che, con due amici imbarcati a bordo di un piccolo natante da diporto in vetroresina di circa 5 metri, era partito nella mattinata dal Circolo Nautico “Il Pellicano” di Lido Adriano per dirigersi indicativamente nella zona delle piattaforme “Angela” e “Angela Angelina” a circa 2 miglia dalla costa.

Si tratta del figlio della signora Morigi, Luca Ortoveri, nato a Forlimpopoli nel 1979 e residente a Forlì, di Omar Lacchini, nato a Forlì nel ’71, e qui residente, e di Antonio Fabbri, di 49 anni, nato e residente a Forlì.

Le ricerche, tutt’ora in corso, hanno interessato una vasta area marina tra Porto Garibaldi e Rimini per un’estensione sino a circa 40 miglia dalla costa.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cervia, trovato cadavere uno dei tre dispersi Cervia, trovato cadavere uno dei tre dispersi ultima modifica: 2012-07-16T17:26:41+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0