Rosarno, arrestata Maria Grazia Spataro

55

I Carabinieri in esecuzione di “ordinanza su richiesta di aggravamento di misura cautelare personale” emessa dal Tribunale Ufficio Gip di Reggio Calabria, hanno arrestato Maria Grazia Spataro, 25 anni, poiché ritenuta responsabile di associazione di tipo mafioso, riciclaggio e intestazione fittizia di beni, in concorso con altri soggetti appartenenti alla ‘ndrangheta, nella sua articolazione territoriale denominata cosca “Pesce”.