Pozzuoli, tir pirata uccide la ventenne Marilisa Di Fraia

Dramma in provincia di Napoli dove una giovane donna è stata travolta e uccisa da un Tir. Il conducente del mezzo pesante, ricercato dalla Polizia, è poi fuggito senza prestare soccorso alla vittima. A perdere la vita, in località Licola, nell’area flegrea, è stata Marilisa Di Fraia. L’impatto è stato tale da non lasciare scampo alla ragazza. Nell’urto è rimasto completamente tranciato il lato guida della vettura.

Per estrarre il corpo esanime della giovane è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco. Sul posto sono intervenuti gli uomini della Polizia municipale di Pozzuoli che hanno avviato le indagini. La ragazza, da poco diplomata all’Istituto Tassinari di Pozzuoli, si stava recando, secondo quanto riferito dai familiari alla polizia municipale, a svolgere alcune commissioni tra Pozzuoli e Bacoli. Era in cerca di un lavoro stabile e svolgeva da qualche tempo alcune attività lavorative in maniera precaria.

E’ il secondo incidente mortale nel giro di cinque giorni a Licola. Domenica pomeriggio ha perso la vita una scooterista travolta da un altro motociclo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pozzuoli, tir pirata uccide la ventenne Marilisa Di Fraia Pozzuoli, tir pirata uccide la ventenne Marilisa Di Fraia ultima modifica: 2012-07-06T17:55:07+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0