La Spezia, giochiamoci il cortile

Quattro sere d’estate tutte rivolte ai bambini ed alle bambine, per ritrovarsi nel cortile a giocare, ascoltare favole e danzare. Nel mese di luglio, e nel mese di agosto, il cortile recentemente riqualificato grazie agli interventi del Contratto di Quartiere “Umbertino”, con accesso da via Lamarmora (in corrispondenza del n. civico 11) e viale Ferrari, sarà animato dai bambini del quartiere e della città che vorranno divertirsi in compagnia dell’associazione “Burattin Burattinando” di nonna Rosanna.

Il programma prevede per il 3 luglio, alle ore 18:00 il gioco “La mia amica rana”; il 10 luglio ed il 3 agosto alle ore 21:00 favole sotto le stelle: “il coniglietto di peluche” ed “il gattino testardo” con danze finali, mentre il 10 agosto, sempre alle ore 21:00 la favola “La bambina che voleva giocare con le stelle” con attività di laboratorio e di danza.

Non manca però anche un appuntamento in Piazza Brin: il 7 agosto alle ore 18:00 sarà allestita una pista per il gioco dei “tappini” dove le squadre partecipanti, per raggiungere il traguardo, dovranno superare alcune prove dimostrando di conoscere la piazza ed il quartiere umbertino.

Iniziative che fanno parte del programma estivo delle associazioni riunite nel Laboratorio di Quartiere “Umberto I”, mirate a valorizzare, attraverso la creatività e la sensibilità dei più piccoli, i luoghi, l’uso degli spazi e le opportunità di incontro fra le persone.

9 su 10 da parte di 34 recensori La Spezia, giochiamoci il cortile La Spezia, giochiamoci il cortile ultima modifica: 2012-06-30T09:03:17+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0