Vibo Valentia, in manette per droga Andrea Aquilano

Dovrà scontare nel carcere di Vibo Valentia la pena definitiva di 2 anni e 10 mesi in quanto riconosciuto colpevole di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Andrea Aquilano, già sottoposto agli arresti domiciliari, è stato raggiunto a casa dagli uomini della stazione carabinieri di Vibo Valentia che, dopo avergli notificato il provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica di Genova per fatti risalenti al 2009 e che lo hanno portato anche al pagamento di un ammenda di 14 mila euro, lo hanno trasferito nel carcere del capoluogo dove dovrà scontare la pena.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin