Genova, rapina con aggressione a Certosa

Ha malmentato e accoltellato alla mano un minore durante una rapina avvenuta all’interno di un’abitazione di Certosa nel ponente di Genova.

L’aggressore, un ecuadoriano di 22 anni, è stato arrestato dagli agenti del commissariato Cornigliano per il reato di rapina aggravata e lesioni personali. La vittima, un dominicano di 17 anni è stato curato per traumi e ferite guaribili in venti giorni.

Non è escluso che all’origine dell’accaduto ci sia una vicenda di bullismo o una vendetta tra bande latino-americane.

Lascia un commento