Modesto Di Girolamo è stato rapito in Nigeria

Un ingegnere abruzzese di 70 anni è stato rapito nello Stato del Kwara, nel nord della Nigeria. L’ostaggio è un tecnico dell’impresa edile Borini Prono.

L’ingegnere italiano è stato sequestrato mentre stava monitorando un progetto di drenaggio di una strada avviato dal Governo della Nigeria nel nord del Paese, ha precisato la polizia.

Di Girolamo è stato rapito a Ilorin, capitale dello Stato del Kwara, da ignoti che non si sono ancora messi in contatto con le autorità per avviare le pratiche del rilascio.

Lascia un commento