Giugliano, assassinato rom di 15 anni

Morto la scorsa notte nel Napoletano in circostanze da chiarire. Secondo quanto ricostruito dalla Polizia, il corpo del minorenne è stato abbandonato davanti al pronto soccorso dell’ospedale di Giugliano da un’automobile alle tre di stamattina.

Era stato raggiunto da un colpo di arma da fuoco al petto e alla gamba destra. Il 15enne era residente nel campo rom di Giugliano. Le indagini vengono condotte dal commissariato di Polizia del comune del Napoletano.

Lascia un commento