Asti, giocatori picchiano l’arbitro durante una rissa

Un arbitro di calcio di 38 anni di Chivasso è stato picchiato e ha riportato ferite guaribili in dieci giorni, in una partita amatoriale ad Asti, tra la squadra locale del San Domenico Savio e la Nuraghi di Nichelino (To).

Uno dei giocatori ospiti, di 25 anni, è stato denunciato per lesioni personali. Alla fine del primo tempo la partita è stata sospesa per rissa dopo l’espulsione di un giocatore della Nuraghi. Quasi tutti i componenti la squadra ospite hanno aggredito e picchiato l’arbitro.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento