No Tav, Luca Abbà torna con un messaggio

“Sarò moralmente presente nelle prossime mobilitazioni”. E’ quanto afferma Luca Abbà, il militante No Tav, folgorato e caduto da un traliccio dell’energia elettrica durante una manifestazione in val di susa e ricoverato al Cto di Torino.

Abbà ha fatto pervenire un messaggio letto martedì sera dalla sua compagna Manuela, in apertura dell’assemblea No Tav a Bussoleno (To). Nel suo messaggio Abbà parla di “lento e costante miglioramento” e riferisce che “nei prossimi giorni proverò ad alzarmi”. Parlando del Movimento No Tav ritiene che “ce la faremo ma il traguardo non è vicino. Non violenza ma lucida determinazione” .

Lascia un commento