Yemen in fiamme morti e feriti

Nello Yemen almeno 29 persone (17 soldati e 12 combattenti di Al Qaida) sono morti in violenti combattimenti a Mellah, nel sud, secondo fonti ufficiali locali.

Gli scontri, scatenati da un’offensiva di Sharia al-Ansar (Sostenitori delle sharia, legata ad Al Qaida) contro i militari, hanno provocato anche decine di feriti in entrambi i fronti. Due carri armati, dicono le fonti, sono stati danneggiati e tre veicoli dei miliziani integralisti distrutti.

Lascia un commento