Prugno di Casola Valsenio, incidente in bici costa la vita a Paolo Laghi

Un ciclista di 60 anni, Paolo Laghi, è stato trovato mort in una scarpata tra Prugno di Casola Valsenio e Fontanelice, in provincia di Ravenna. Secondo le prime ipotesi, l’uomo, che era deceduto già da qualche ora, potrebbe avere perso il controllo della bici, quindi potrebbe avere sbattuto contro un albero.

Il gruppo dei cicloamatori si era disperso e la compagna dell’uomo, non ricevendo notizie, aveva chiamato altri ciclisti che avevano deciso di tornare indietro per cercarlo. Sono loro che hanno dato l’allarme. Abitava a Lugo ed era dirigente Arpa.

Lascia un commento