La Lega Nord scommette sulla caduta di Monti

“L’articolo 18 è lo scoglio dove andrà a cozzare capitan Monti-Schettino”. Il Governo? “Non supererà i secondi 100 giorni di esistenza. Imploderà a luglio e cadrà non per i partiti, ma per i numeri”.

La legge elettorale? “Ho il timore che stiano davvero pensando ad un legge come quella di Acerbo, il ministro di Mussolini”. Roberto Calderoli, in un’ampia intervista su la Padania, traccia un’analisi sullo scenario che si delinea per i prossimi mesi.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento