Cresce il vantaggio di Romney su Santorum

Malgrado la vittoria di sabato scorso in Louisiana, sul collo di Rick Santorum soffia sempre di più il fiato di Mitt Romney nella marcia di avvicinamento alla nomination repubblicana per le presidenziali Usa del 6 novembre.

L’ex governatore del Massachusetts gli sta rosicchiando implacabilmente il margine che Santorum poteva finora vantare in Pennsylvania, il “suo” Stato, dove si andrà alle primarie il 24 aprile prossimo e che lui ha rappresentato in Congresso per sedici anni. Stando a un sondaggio, nel giro di appena un mese il politico di origini italo americane è passato da 29 a soli 2 punti percentuali di vantaggio .

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento