San Calogero, gravissima intimidazione al sindaco Nicola Brosio

Quindici colpi di pistola calibro 9 sono stati esplosi, la scorsa notte, contro la casa di Nicola Brosio, sindaco di San Calogero, centro del Vibonese. Per fortuna in quel momento in camera da letto non c’era nessuno.

I colpi sparati hanno danneggiato anche un’autovettura. Il fatto segue quello della notte precedente, quando ignoti avevano sparato all’indirizzo del portone di casa e dell’auto del consigliere comunale Giuseppe Monteleone. Indagano i carabinieri.

Lascia un commento