Napoli, truffa sulle scommesse sportive

La Guardia di Finanza partenopea ha sgominato un’organizzazione dedita alla gestione illecita di scommesse su partite di calcio nazionali. Due gli arrestati ai domiciliari e 5 denunciati con obbligo di dimora.

L’organizzazione, attraverso un sofisticato software, aveva realizzato un sistema che consentiva il dirottamento delle giocate degli scommettitori, a loro insaputa, su un server parallelo rispetto a quello dei Monopoli di Stato. Accertata truffa da 10 milioni di euro.

Lascia un commento