No Tav, Monti non ferma la protesta

L’assemblea dei no Tav, conclusa a tarda sera, non molla, invita il governo Monti ad ”evitare prove di forza” perché ”non servono” e annuncia nuove iniziative per oggi. Ci sarà anche una manifestazione a Roma.

Il movimento applaude il leader Perino che annuncia il ritorno in val Clarea, area ormai inglobata nel cantiere Tav. Il Governo conferma la linea dura contro i violenti. E Monti avverte. “Attenzione ad isolarsi dall’Europa, il pericolo è una deriva dell’ economia”.

Lascia un commento