Al consiglio comunale di Crotone invettive contro il sindaco Vallone

Nei giorni scorsi la maggioranza in seno al consiglio comunale di Crotone aveva decretato l’esclusione del pubblico dalle  riunioni delle Commissioni. Pertanto, ieri mattina, in seduta straordinaria, si è riunità l’assemblea comunale per discutere, appunto sulla modifica  del Regolamento di funzionamento degli Organi di Governo. Non è stata una seduta tranquilla perchè un nutrito gruppo di manifestanti, presenti in sala,  appartenenti a Forza Nuova e al movimento “Stanchi dei soliti” ha inveito contro il sindaco Peppino Vallone dandogli dello “Stalin” con tanto di striscione esposto. Ne è nata una bagarre presto sedata dall’intervento delle Forze di Polizia.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin