No Tav, 13 feriti e 5 femati

Riaperta la carreggiata in direzione Torino della A32 dopo la protesta dei No Tav, e si lavora al ripristino della viabilità in direzione del Frejus, mentre l’ultimo bilancio degli scontri è di 13 feriti tra le forse dell’ordine e 5 fermati tra i No Tav.

Anche i manifestanti riferiscono di feriti, ma senza fornire cifre. Intanto, sui siti del movimento, dopo un’assemblea svolta ieri sera a Bussoleno, i no Tav promettono altre azioni per oggi. ”Blocchiamo tutto, dappertutto, alle ore 18:00″.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin