Crotone, nasce il comitato Le contrade di Hera

 Nei giorni scorsi è nato un nuovo comitato di quartiere dalla suggestiva denominazione “Le contrade di Hera” con richiamo evidente alla dea Hera Lacinia tanto venerata da tutte le colonie della Magna Graecia sul promontorio lacinio. Il nuovo sodalizio che riunisce gli abitanti delle contrade di Capocolonna, Carbonara, Campione, Salica, Prestica,si pone come obiettivo una promozione dinamica del territorio, rappresentando le istanze dei cittadini di queste zone, al fine di favorire la crescita delle contrade stesse. Altro obiettivo del gruppo è “la valorizzazione di questa parte di città, che rappresenta il baluardo della crotonesità, e che senza un adeguata cura si rischia di perdere  l’intrinseco valore sia a livello urbanistico-ambientale che sociale e culturale”. Il comitato avanzando proposte ad enti ed istituzioni competenti per una democratica e corretta gestione della cosa pubblica, vuole prevenire e contrastare fenomeni di degrado urbanistico, promuovere iniziative al fine di migliorare la qualità della vita nelle contrade, con particolare riferimento alla difesa ed al potenziamento dei servizi pubblici, sanitari, sociali, culturali e religiosi. “Bisogna – è scritto in una nota diramata – trasformare l’amore per la propria terra, per le proprie origini e la propria memoria in impegno istituzionale, missione che i cittadini delle contrade di Capocolonna vogliono proporre agli amministratori della città”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin