In 11 evadono a Siracusa 18 milioni di euro

104

La Guardia di Finanza ha scoperto 11 evasori fiscali totali in provincia di Siracusa e recuperato a tassazione oltre 18 milioni di euro. I contribuenti operavano illegalmente in varie attività economiche.

I controlli delle Fiamme gialle sono stati effettuati, oltre che nel capoluogo aretuseo, ad Augusta, Carlentini, Francofonte, Noto e Canicattini Bagni. Tutti i contribuenti “illegali” sono stati segnalati all’Agenzia delle entrate e denunciati alla procura della Repubblica di Siracusa.