Seconda sconfitta italiana nel Sei Nazioni

96

Primo tempo Italia avanti con due mete sull’Inghilterra e 6 punti di vantaggio. Ma nella ripresa gli inglesi escono dall’incubo in cui si erano cacciati e si portano a casa una vittoria mai tanto sofferta con gli azzurri. Si è giocato con un tempo da lupi. Alle ore 14:00 si è scatenata una bufera di neve sull’Olimpico, un attimo dopo aver tolto i teloni e la zona adiacente allo stadio è stata coperta di bianco, Villaggio del Terzo Tempo compreso per la gioia dei bambini. Una disdetta per chi in quel momento cercava di arrivare a Roma con biglietto in mano. Alla fine, con 73 mila biglietti venduti, circa ottomila non ce l’hanno fatta dopo un viaggio allucinante da Veneto, Lombardia, Marche e Abruzzo. Alle ore 15:30 il sopralluogo dell’arbitro Garces, che ha dato l’ok a iniziare.

Seconda sconfitta azzurra nel Sei Nazioni. Le mete di Venditti e Benvenuti illudono, poi nella ripresa la resa. Decisivo un errore di Masi per la meta di Hodgson. Finisce 19 a 15 per l’Inghilterra.