Brusca frenata per l’economia cinese

Il ritmo di crescita dell’ economia cinese è rallentato al 9,2% nel 2011, contro il 10,4 del 2010.

Forte la frenata subita nel quarto trimestre dell’anno, all’ 8,9%. Il tasso resta alto e, con l’ inflazione scesa in dicembre al 4,1%, gli analisti ritengono probabile che non ci saranno modifiche nella politica monetaria e fiscale moderatamente restrittiva seguita l’anno scorso dalle autorità cinesi.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin