Vibo Valentia città degli orrori padre abusa della figlia per anni

Dall’uomo di Pizzo che per vent’anni ha maltrattato la moglie al padre orco di 41 anni I.A.L, di Vibo Valentia, arrestato dalla squadra mobile con l’accusa di violenza sessuale ai danni della figlia. Uno spaccato sociale raccapricciante che lascia intendere all’opinione pubblica di una città degli orrori. Le violenze, secondo l’accusa, sarebbero cominciate nel 2009, quando la ragazza, che ora ha 19 anni, era minorenne e sarebbero proseguite sino a poche settimane fa. E’ stata la ragazza a denunciare il genitore. A conclusione delle indagini il gip, su richiesta della Procura di Vibo Valentia, ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti dell’uomo.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin