Torino, il sacrificio di Angelo Vassallo non sia vano

“Il sacrificio di Angelo Vassallo, il sindaco di Pollica assassinato dalla camorra, non deve essere dimenticato. La lotta per affermare il rispetto della legalità é una priorità e le istituzioni hanno il dovere morale e politico di condurla con rigore ogni giorno”. Lo ha detto il sindaco Piero Fassino, incontrando i figli di Angelo Vassallo ed il Sindaco di Pollica accompagnati da Nerio Nesi, Presidente della Fondazione Cavour, che in serata conferirà un riconoscimento alla memoria di Angelo Vassallo a Santena.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin